lunedì 27 febbraio 2012

Gli stipendi in Europa

Stamattina ho sgridato uno di voi perchè aveva riportato una notizia sugli stipendi in Europa senza tener conto del potere d'acquisto, di cui abbiam parlato diverse volte. GabriT ha corretto il compagno dicendo che, sì, nella notizia data si era parlato proprio di una differenza anche tenendo conto del poter d'acquisto. Ho allora cercato la notizia: eccovi il grafico di cui parlavate stamane (clic per ingrandirlo)

7 commenti:

  1. Incredibile!!! L'Italia è prima negli stipendi dei parlamentari e quasi ultima in quelli per i cittadini: si vede che abbiamo solo soldi da dare agli uomini di politica che sono quelli che ci hanno portato in questa crisi economica.

    RispondiElimina
  2. C'è da dire che qualcuno ha spiegato che i dati italiani sono del 2006 e quelli degli altri paesi europei sono del 2009, quindi non sono paragonabili... Bisognerebbe avere i dati originali.
    E abbiamo qui la dimostrazione di quello che dicevamo all'inizio dell'anno sulle statistiche (utili ma... con un sacco di difetti e manipolabili!)

    RispondiElimina
  3. E' vero, non sono molto attendibili. Comunque credo che anche se i dati fossero stati del 2012 o del 2011 la posizione dell'Italia non sarebbe cambiata di molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, già, hai detto bene, purtroppo. Ma credo che la critica sia stata fatta per dire che non si possono paragonare stipendi di anni molto diversi (il 2006 per l'Italia, quando gli stipendi erano più bassi anche perché era sei anni fa; e il 2009 per gli altri Stati, quando gli stipendi erano già cresciuti comunque, rispetto a tre anni prima). Vedremo cosa diranno adesso, visto che ogni giorno le statistiche vengon intrpretate in modo diverso!

      Elimina
  4. Ma non è giusto.Non possono dare menu ai parlamentari e dare di più ai cittadini.

    RispondiElimina
  5. Be', P@wo$, questo dipende anche dal tipo di lavoro. Ti potrebbero dire che il lavoro dei Parlamentari è molto importante per il Paese (cioè per l'italia) e che è un lavoro difficile, e quindi che è giusto dare loro di più rispetto a un 'semplice' cittadino.
    E poi molti cittadini prendono uno stipendio da aziende private, non dallo Stato. Insomma, il discroso è complicato.

    RispondiElimina